“U(v)A” e pompon
Mia e la gioia della sua prima vendemmia

Parole: Barbara Baldin

Fotografie: Francesco Roncoli

Modella: Mia Bianca

Stylist: Manuela Mangeruva

FASHION
19 Novembre 2017

“U(v)A” e pompon

Mia e la gioia della sua prima vendemmia

Amo questo sole autunnale che ci regala giornate ancora luminose! La voglia di stare all’aria aperta è lì che preme, quasi dovessi fare il pieno prima del letargo invernale. E anche Mia non è da meno: mi basta proporle un giretto al parco per vedere una bambina felice! Immaginatevi quindi la sua meraviglia quando l’ho portata fra i filari per la sua prima vendemmia. Il posto è meraviglioso, una delle ultime vigne rimasta nell’area urbana, proprio ai piedi dei colli. E scusate la divagazione: in quali altre città ancora si può godere di uno spettacolo così?

Comunque, ora vi racconto…

Ho dovuto insistere un pochetto sull’uscio di casa per convincere Mia a mettere il cappottino, ma per fortuna è capitolata abbastanza velocemente incuriosita dalla consistenza della lana cotta, che per lei è una novità, una morbida novità.

Non posso, però, dire di aver avuto lo stesso successo con le scarpe, ma, vista la meta, ho accettato il compromesso e così ai piedi si è infilata – con l’aiuto di mamma, ovviamente – le sue adorate scarpe da tennis: come è divertente quando cerca di ripetere “vintage”!

Bene, il capottino non è durato moltissimo, giusto il tempo del viaggio: appena arrivati si è subito messa in libertà e ha iniziato a scorrazzare fra i filari, a scrutare i grappoli inclinando il suo dolce visino prima di qua e poi di là, accovacciandosi per trovare l’angolazione migliore! Con i pon pon colorati sul golfino e i pois sulle calze pareva una piccola palla impazzita, che prima rimbalzava veloce e poi si bloccava di colpo. La tentazione di toccare e assaggiare non si è fatta attendere. “U(v)A” ripeteva e lo spettacolo delle sue buffe smorfie con un acino in mano ha riempito di gioia il mio cuore di mamma per essere riuscita a regalarle, un’altra volta, la magia della scoperta.

Sono felice di averle scattato qualche foto che le mostrerò quando sarà più grande.

Condividi l'articolo

In evidenza


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi