Black Hole

La GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, sotto la nuova e fresca direzione di Lorenzo Giusti, ha inaugurato la prima di un ciclo di tre mostre dedicate al tema della materia. Materia intesa in modo duplice, come elemento, dunque visibile e palpabile e/o come sostanza energetica, invisibile e impalpabile. Materia intesa come un unico elemento da cui tutto scaturisce, come sostanza primigenia conferente vita. Un buco nero, per l’appunto, o un Big Bang, il buio più totale o la luce più bianca indice di un’energia che si sprigiona e talvolta imprigiona.
Le opere vanno dall’Ottocento ai giorni nostri e sono state selezionate in quanto ciò che le caratterizza è ciò di cui sono composte: la materia. Qualche nome? Jean Fautrier, Lucio Fontana, Antoni Tàpies, Alberto Burri, Piero Manzoni, ma anche Urs Fischer, Cameron Jamie, Ryan Sullivan. Alcuni mantengono la figura intatta, mentre altri la scompongono fino alla dimensione infinitesimale, fino a ridursi all’ultimo granello di materia di cui è composta.
La GAMeC svolge un ottimo servizio educativo suddiviso per target. Il loro motto è Arte per tutti e riteniamo non possa esistere slogan migliore. Fra le attività segnaliamo con piacere la visita guidata per gli adulti alla mostra Black Hole combinata con la visita a Le storie di Botticelli in Pinacoteca, della quale abbiamo già parlato e che si svolgerà l’1 novembre alle ore 10:00. Vale sicuramente la pena di attraversare la piazza che separa le due sedi per godere della loro bellezza senza tempo. L’iniziativa è a pagamento e necessita della prenotazione entro lunedì 29 ottobre.

Inaugurazione del nuovo showroom: BABIDETTA E I VERSILIANI

Apre in via Vincenzo Monti 71 la location che fungerà da head quarter per i brand Babidetta e i Versiliani e nella quale le mamme e i bambini potranno liberamente provare ed acquistare i capi, ma anche incontrarsi e scambiare quattro chiacchiere insieme. Un luogo conviviale nel quale la moda incontra i suoi clienti e risponde alle loro esigenze, ai bisogni e agli interessi. Babidetta è nato tre anni fa per il volere di Valentina Visconti di Modrone e Valentina Cameli, e propone scarpe per bambini di altissima qualità, pezzi artigianali, curati nei minimi dettagli. I Versiliani invece è il brand 100% italiano che veste i bambini con la stessa meticolosità e attenzione ai dettagli. Marchi che hanno sviluppato i loro e-commerce e che ora inaugurano uno spazio fisico a misura di mamme e bambini. L’inaugurazione è fissata per il giorno 25 ottobre dalle 10. La mattinata sarà dedicata agli ospiti ai quali verrà proposta una colazione da parte delle Two Mum Yum ovvero Marika e Serena, le curatrici di tutto l’allestimento. Ci sarà ance l’artista, illustratrice, Pucci Zagari, che realizzerà i ritratti alla maniera di Pucci. Un evento da non perdere e da condividere con le amiche mamme!

Boston e Bergamo celebrano il Botticelli
Cosa mai potrebbe accomunare due città così diverse e lontane, quali Bergamo e Boston? Eh no, non è soltanto la loro consonante d’inizio, ma un grande tesoro che da anni si dividono. A unire le due città sono due pannelli attribuiti a un’altra grande “B”, quella di Botticelli. Due tavole gemelle separate non alla nascita, ma quasi. La storia si preannuncerebbe un po’ triste se non fosse che la bella notizia è proprio quella del loro ricongiungimento. La distanza che da anni le separa è stata finalmente colmata dalla mostra “Le storie di Botticelli”. Si tratta ovviamente di un evento, dunque temporaneo, che però permette di apprezzare le tavole come un’unica opera, esattamente per come erano state concepite dal committente e dall’autore. Maestro del Rinascimento italiano, Botticelli narra le storie di Virginia e di Lucrezia, due donne con in comune il tragico destino del sacrificio, entrambe simbolo di pudicizia e castità.
Anche per questo avvenimento non mancheranno gli appuntamenti dedicati alle famiglie e in particolar modo ai bambini, che avranno l’occasione di avere come guida la voce di Giovanni Morelli, lo storico dell’arte che donò una delle tavole (e non solo) alla Pinacoteca di Bergamo. In mostra fino al 28 gennaio 2019, l’evento sarà poi celebrato a Boston da febbraio 2019.
LABORATORIO ARTISTICO PER MAMME

Mamme, care mamme, abbiamo una proposta che interesserà tutte voi. Avete mai pensato a dei laboratori progettati su misura per voi e i vostri bambini? Un’idea bella, per farvi trascorrere del tempo all’insegna della creatività. Laura Orlandini è un’artista professionista, il suo atelier si trova a Ponteranica in provincia di Bergamo e sarà, insieme a voi, protagonista di un evento al quale vogliamo invitarvi: domenica 7 ottobre dalle ore 10 alle ore 20, si terrà la sesta edizione del Flea Market, in via Agostino Gemelli 17 a Bergamo. L’ingresso (e anche il parcheggio) sono gratuiti e siete tutti i benvenuti! Si tratta di uno street market dedicato all’handmade, all’artigianato, alla moda e al design e al remake di materiali e oggetti vintage. In questa frizzante atmosfera,  Laura presenterà il suo laboratorio e dalle 11 alle 12 i bambini e le loro mamme saranno da lei coinvolti in un momento artistico che stimolerà la creatività e farà venir voglia di approfondire il tema. Da non perdere!

Per informazioni: fleamarket

LA FESTA DEI NONNI

Cosa regalare ai nonni in occasione della loro festa annuale? Una bellissima (e buonissima) merenda tutti insieme. Pensate a quante merende hanno preparato loro ai nipotini, questa è l’occasione giusta per contraccambiare e far loro una bella sorpresa. Sabato 6 ottobre La Pasqualina, storico locale con sede ad Almeno San Bartolomeo, apprezzato per i suoi gustosi gelati e i deliziosi pasticcini, organizza una giornata dedicata ai nonni e ai ricordi: uno spazio dove proprio loro, i protagonisti, racconteranno i momenti più significativi della loro vita, dalle marachelle, alle esperienze importanti, ma soprattutto ricorderanno quando erano bambini, il tempo trascorso insieme ai loro nonni. Un momento prezioso da trascorrere insieme, con la dolce compagnia di cioccolata calda e biscotti per i più piccini, pane, salame e un buon bicchiere di vino per i più grandi. L’evento è gratuito ed è rivolto a bambini dai 5 ai 12 anni, in compagnia dei loro nonni. Cosa aspettate, segnatelo in agenda, sarà un momento indimenticabile: ricordi, buon cibo, giochi come una volta, un pomeriggio da trascorrere tutti insieme, eliminando per una volta telefonini e schermi, ma tornando a parlare e a raccontarsi, come solo i nonni ormai sanno fare.

Per informazioni: www.lapasqualina.it 

The Big Draw festival 2018

Da Milano, partenza dal Castello Sforzesco,  proseguirà per un mese intero in tutta Italia il Big Draw Festival. Promosso da Fabriano oggi e domani nella città meneghina, si trasferità successivamente da nord a sud, passando per il centro. Val d’Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Campania e Sicilia, città e piccoli centri saranno protagonisti del festival del disegno più grande al mondo che vuole sottolineare la potenza dell’arte del disegno come linguaggio universale, strumento di conoscenza e momento di svago. Un modo originale per avvicinare la gente, adulti e bambini, a questo mondo, che non equivale necessariamente a diventare artisti, ma è sufficiente sedersi di fronte a un foglio di carta bianca e dare libero sfogo alla fantasia. 300 appuntamenti in 200 città sono i numeri del Big Draw Festival ed è un onore per il Castello Sforzesco, luogo simbolo di Milano, che inizi proprio da qui, con due giorni di laboratorio a ciclo continuo, incontri, talk show, performance, disegno nelle sue svariate forme. L’invito è rivolto a tutti, dai più piccoli, ai più grandi, chi ama disegnare e chi invece non si reputa tanto ferrato in questo campo, non ci sono giudizi di sorta. Si tratta di un modo per divertirsi ed imparare, insieme ad artisti come Sandra Borsczc, Anna Bruder, Anusc Castiglioni, Dario Cestaro, Eleonora Cumer, Maurizio De Bellis, Angelo Gorlini, Massimo Gonzato, Piero Guerriero, Francesco Lucchese, Claude Marzotto, Daniela Moretto, Giulia Orecchia, Fabio Persico, Alessandro Sanna e Guido Scarabottolo.

 

 

Il brand Stefania Pinyagina alla MFW

Il Frutto dell’amore per la loro bimba, Stefania, i creatori di questo marchio, originari di Marbella ambiscono a riportare nelle loro collezioni l’atmosfera della splendida Costa del Sol, ma non solo, viene ricreata l’unione di due mondi: quello russo espresso dalla ricchezza dei dettagli e quello spagnolo, con colori caldi e vividi e fantasie tipicamente mediterranee. L’evento in questione si terrà presso l’hotel Principe di Savoia, in Piazza della Repubblica 17. La sfilata che presenterà i capi della collezione Primavera/Estate 2019, è rivolta a quattro differenti fasce d’età: dai tre mesi ai sedici anni, i cui pezzi sono suddivisi in tre linee, casual, elegante e formale. Abbigliamento maschile e femminile che si caratterizza, oltre che per lo stile, attraverso l’uso di materiali naturali e innovativi, con uno sguardo attento alle esigenze e alle emozioni dei piccoli committenti.

 

Accademia Carrara e Gamec, visite speciali a prezzo ridotto

Accademia Carrara e GAMeC insieme per promuovere un biglietto congiunto al prezzo speciale di 12 euro (ridotto 10 euro) per tutta l’estate, dall’8 giugno al 9 settembre 2018.

Un’occasione imperdibile sia per i residenti in Bergamo sia per i molti turisti che si apprestano a visitare la città durante l’estate e che potranno vedere con un unico biglietto le collezioni di Accademia Carrara (con un progetto speciale dedicato a Giovanni Busi detto il Cariani a partire dal 15 giugno) e le mostre della GAMeC di prossima apertura (la prima personale in un museo italiano del celebre scultore Gary Kuehn; la nona edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per L’Arte – EnterPrize; La Collezione Impermanente #1, con un progetto site-specific di Dan Perjovschi, e la rassegna di opere video Artists’ Film International).

Da sempre il dialogo e la collaborazione tra istituzioni favorisce il pubblico, semplificando e rendendo il sistema culturale e turistico di Bergamo sempre più ampio ed efficace. Il biglietto unico tra Accademia Carrara e GAMeC, due musei che si sono confrontati spesso come nella recente mostra di Raffaello, conferma questa volontà di intenti.
Giorgio Gori presidente Fondazione Accademia Carrara

Il biglietto unico per poter accedere alla collezione dell’Accademia Carrara e alle mostre estive della GAMeC corona il percorso di collaborazione tra le due istituzioni, in atto ormai da molto tempo. Si offre così ai bergamaschi e ai turisti l’opportunità di affiancare alla visita dei capolavori conservati all’Accademia Carrara la conoscenza di un maestro dell’arte contemporanea come Gary Kuehn, il patrimonio delle raccolte della GAMeC, il progetto di mostra vincitore della nona edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte e opere video di artisti internazionali. Un connubio tra antico e contemporaneo che intende sottolineare come l’arte figurativa sia un unicum, semplicemente declinato in forme diverse con il succedersi degli anni.

Buon compleanno Museo Caffi

ll 14 luglio 1918, alla presenza delle autorità cittadine e del professor Torquato Taramelli, illustre geologo bergamasco docente presso l’Ateneo di Pavia, venne inaugurato il Museo Civico di Storia Naturale di Bergamo; il suo primo direttore fu il sacerdote professor Enrico Caffi.

Il 10 marzo 2018, 100 anni dopo, il Comune di Bergamo ha dato ufficialmente il via ai festeggiamenti del Centenario del Museo Civico di Scienze Naturali Enrico Caffi, con l’apertura della mostra Noi abbiamo 100 anni loro molti di più – DINOSAURI AL MUSEO, visitabile fino al 30 settembre 2018.

Il 14 luglio 2018 il “Caffi” compie 100 anni, un secolo di storia, di vita e di crescita culturale di un’istituzione e di una città.

 

TUTTE LE INIZIATIVE

Musei da passeggio, una serata tra le meraviglie

YesMia vi consiglia tutto ciò che potrebbe fare al caso vostro e dei vostri piccoli. Oggi è il turno di “Musei da passeggio”, bella iniziativa del Museo delle Storie di Bergamo

Il Museo delle storie e l’Orto Botanico “Lorenzo Rota” vi invitano a “Musei da passeggio“: quattro passi tra le meraviglie botaniche del Museo a cielo aperto e la suggestiva vista del Campanone di sera.

Un’occasione unica alla scoperta di natura e paesaggi accompagnati da un operatore dell’Orto Botanico e uno del Museo delle storie.

Siete pronti ad un viaggio al chiaro di luna e a  sentire i famosi e suggestivi cento rintocchi del Campanone direttamente da sotto la campana più grande della Lombardia?

 

Informazioni

Ritrovo h.20.15 presso la scaletta d’ingresso dell’Orto botanico (Largo Colle aperto)

Per adulti e bambini

Durata: 1,30 h. circa

Partecipazione gratuita, fino a esaurimento posti

Prenotazione obbligatoria al numero 035.247116 (telefonare da mar a dom. dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00)

Cortili aperti, tornano le tante iniziative a misura di bambino

YesMia vi consiglia tutto ciò che potrebbe fare al caso dei vostri piccoli. Oggi è il turno di “Cortili aperti”, bella iniziativa made in Bergamo a misura di bambino

Borgo Santa Caterina, il 13 giugno,  prende vita con la rassegna “Cortili aperti”, ogni mercoledì alle 20.30 fino al 18 luglio. Nel primo appuntamento la piazzetta del Santuario si anima con un concerto della Corale dell’Assunta, di Bonate Sotto. Il 20 giugno è il turno dell’Ensemble Locatelli, in via Longo 1C, e si prosegue poi con le Letture ad alta voce, a cura del Circolo dei narratori, in via Borgo Santa Caterina 1 il 27 giugno e il 18 luglio, e al numero civico 74 per la serata dell’11 luglio. Per gli amanti delle poesie dialettali, il 4 luglio i cortili di via Cairoli 5 ospitano il Ducato di Piazza Pontida.

One Ocean Foundation, l’impegno per il mare

YesMia d’estate è girovago più che mai. Il magazine infatti incontra, durante i suoi viaggi per l’italia, realtà dai valori comuni. Oggi la pillola è riservata ad One Ocean Foundation, dalla parte del mare.

La Terra è costituita al 70% da acqua e tutte le attività umane, anche quelle terrestri, hanno un pesante impatto sulla salute degli oceani mettendo così a rischio l’intero nostro pianeta.

Ogni singolo individuo può contribuire a salvarlo con piccole azioni virtuose, la famosa singola goccia che, unita alle altre, forma il mare.

One Ocean Foundation sviluppa progetti specifici per diffondere la consapevolezza su quanto siano urgenti queste azioni e per indirizzarle su iniziative concretizzabili dai singoli, dalle associazioni e dalle aziende. Il primo di essi è la Charta Smeralda, una Costituzione per la tutela del mare.

 

 

Il Convento di San Francesco prende vita per Art2night

In occasione della V edizione di Art 2night – La notte bianca dell’arte, Il Museo delle storie di Bergamo propone “Bella storia!” nella suggestiva cornice del Convento di San Francesco!

I bambini potranno assistere a uno spettacolo unico nel suo genere: un viaggio nel Cinquecento con il Kamishibai! Traducibile come spettacolo teatrale di carta, le sue antiche origini giapponesi lo hanno fatto arrivare sino ai giorni nostri come strumento per raccontare storie attraverso le immagini.

Subito dopo la rappresentazione sarà la volta dei bambini: mostri, navi e viaggiatori prenderanno forma per un viaggio ai confini della fantasia!

IINFORMAZIONI

Durata di spettacolo e laboratorio Kamishibai: 1 ora circa.

Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti (massimo 12 bambini)

Prenotazione obbligatoria al numero 035.247116 (telefonare da mar a dom. dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00)

Inizio: ore 20.00.

 

 

Alla notte bianca dell’arte il teatro si fa grande per i più piccoli

ART2NIGHT è uno dei consigli a cuoreaperto di Yes Mia. In questa edizione, domani sera a Bergamo, non mancherà la Summer School.

Teatri Dei Bambini, infatti, in occasione della notte bianca dell’arte,  propone più appuntamenti nella strepitosa cornice del Monastero di Astino. All’interno della valle delle biodiversità.

Ospite la giovane compagnia Teatro Ex Drogheria di Bergamo che calcherà il palcoscenico naturale con il doppio laboratorio LUNE E RAZZETTI, al mattino e al pomeriggio in  Cascina Mulino. La sera, alle 21:00 direttamente nell’Ex Refettorio del Monastero, lo spettacolo LUCA LUNA.

La manifestazione è egregiamente realizzata In collaborazione con Fondazione MIA e con il sostegno di Comune di Bergamo e Fondazione della Comunità Bergamasca.

 

INFO E ISCRIZIONI LABORATORI

I Tea​tri Dei Bambini​

Tel. 375 547 81 81

iteatrideibambini@gmail.com

www.facebook.com/ITeatriDeiBambini 

PITTI IMMAGINE BIMBO 2018

Da domani 21 giugno, fino a sabato 23, presso la Fortezza da Basso di via Filippo Strozzi, 1 a Firenze, si tiene Pitti Immagine Bimbo che riunisce il mondo del childrenswear. Un momento fondamentale per la presentazione da parte degli espositori e dei brand presenti, delle nuove tendenze legate alla moda bambini. I focus di quest’anno mostrano un interesse particolare nei confronti della moda eco-friendly con Ecoethic, un’intera sezione dedicata ai materiali organici, sempre più in voga, all’etica e al rispetto nei confronti dell’ambiente. Brand che hanno fatto di questo il loro baluardo per uno stile bello, ma anche e soprattutto buono. Tra i protagonisti anche il denim, lo stile urban, uno speciale dinner party, il Pitti P.O.P. Party che introdurrà gli ospiti in un mondo caleidoscopio fatto di colori fluo, stampe, elementi caratteristici della street art. Un appuntamento davvero ricco con mostre, incontri, interviste, eventi, debutti come quello della collezione di Philosophy by Lorenzo Serafini. Da Pitti Immagine Bimbo la varietà è sicuramente un dettaglio rilevante: lo street style si alterna infatti a quello decisamente chic e aristocratico, per non dire fiabesco, del brand Aristocrat Kids, famoso proprio per capi che sembrano usciti dai libri delle fiabe, incarnando un’eleganza senza tempo, un mondo magico, grazie allo stile e ai tessuti scelti. Sono tante le cose da scoprire come le ragioni per partecipare. Inoltre per le mamme che desiderano presentarsi coi loro piccoli, li attende un servizio gratuito di nursery, aperto in concomitanza con la manifestazione, per occuparsi dei bambini il cui ingresso è vietato al di sotto dei 12 anni.

Per informazioni: www.pittimmagine.com

La giornata mondiale degli oceani

Oggi, 8 giugno, si celebra il World Ocean Day, con l’importante obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di una problematica che ci riguarda e tocca tutti. Quanti di noi adorano l’oceano, il mare, amano crogiolarsi al sole, sdraiati sulla sabbia, ammirando quella splendida distesa d’acqua salata che racchiude in sé un vero e proprio mondo sommerso? Ebbene dovremmo mostrare maggiore attenzione, in quanto gli oceani si trovano ad essere soffocati dalla plastica. L’associazione Marevivo, già attiva in proposito con la campagna “Mare nostro: un mare di plastica”, ha lanciato l’hashtag #RIFIUTALACANNUCCIA, uno dei tanti comportamenti virtuosi che possiamo assumere al fine di eliminare l’utilizzo e la conseguente dispersione della plastica. Scattate la vostra fotografia e condividetela sui social con l’hashtag in questione, perché anche questo può servire a diffondere il messaggio. Non solo, Marevivo ha organizzato in tutto il Bel Paese la pulizia di fondali e spiagge, la rimozione di rifiuti come gli pneumatici che verranno poi smaltiti correttamente. Sono tanti gli appuntamenti a cui vi invitiamo a partecipare, e ricordatevi che basta davvero poco, anche rinunciare a una piccola cannuccia di plastica, per fare un gesto importante che possa essere anche un insegnamento verso i nostri bambini e quindi le future generazioni, affinché ereditino un mondo più pulito e una mentalità consapevole e attenta nei confronti dell’ambiente.

Per informazioni: www.marevivo.it

Le Mura dei ragazzi

Ogni città ha qualcosa di speciale, a rendere unica Bergamo sono le antiche Mura Venete che circondano città alta, la parte medioevale che si é conservata intatta proprio grazie alle Mura che la racchiudono. La mostra “Le Mura dei Ragazzi” realizzata dagli alunni delle classi elementari quarta e quinta della Scuola Primaria Ghisleni, rappresenta proprio ciò che per Bergamo é più caro, ovvero le Mura. I ragazzi esporranno i lavori artistici realizzati durante l’anno scolastico 2016/17, questa mostra é stata pensata in relazione alla candidatura del sistema della Mura Venete alla nomina di sito UNESCO all’interno del progetto ideato e condotto da docenti e ricercatori dell’Università di Bergamo.

Verrà proiettato il Corto Animato “Bergamo verso l’Unesco. Unesco raccontato dai bambini. I bambini raccontano le Mura.” Ideato dallo Studio Bozzetto in collaborazione con la scuola Ghisleni.

La mostra è un progetto dell’Istituto Comprensivo Eugenio Donadoni Bergamo, Università degli Studi di Bergamo e Rete Socioeducativa Città Alta. Patrocinata dal Comune di Bergamo e con il sostegno di A.Ge.B.A, Associazione Genitori Bergamo Alta e Maite. Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/events/2083870041860779/?ti=as

Da lunedì 4 al 10 giugno presso l’Ex Carcere di Sant’Agata a Bergamo – vicolo Sant’Agata 21

 

 

Il 5×1000 per i bambini di Haiti

Testimonial e amica dell Fondazione, la bellissima Martina Colombari, ci mostra il suo impegno nel sostenere i bambini sfortunati, invitando ciascuno di noi a contribuire affinché questo mare destino possa cambiare. Lo dimostra lo straordinario lavoro di Padre Rick che da ormai 30 anni si batte e impegna per donare speranza e un futuro alle famiglie haitiane che vivono in condizioni che potremmo definire disumane. La mortalità infantile è molto elevata, ma a cercare di contrastarla oltre a Padre Rick, c’è anche lo staff dell’Ospedale pediatrico Saint Damien, luogo di riferimento per i piccoli e i loro genitori, oasi di speranza e in molti casi di salvezza, nonché l’unico ospedale pediatrico del Paese. Lo scorso anno grazie al contributo di moltissime persone, sono stati raggiunti obiettivi importanti come la ristrutturazione del pronto soccorso, la formazione per la nutrizione rivolta ai genitori, l’aumento del numero di posti letto, il soddisfacimento del 65% del fabbisogno giornaliero di energia grazie all’autoproduzione di energia solare, per citarne alcuni. Ma di obiettivi ce ne sono ancora tanti e per il 2018 i principali riguardano la cura dei tumori cerebrali, il completamento della distribuzione di gas medicali a tutti i posti letto. Sono raggiungibili se anche voi decidete di donare il vostro 5×1000 alla Fondazione. Io firmo per lui è lo slogan promosso da Martina Colombari, inserite anche voi il codice fiscale della Fondazione nella vostra dichiarazione dei redditi e aiutate questi bambini e le loro famiglie a cambiare il destino che ingiustamente gli è toccato in sorte. C.F. 97264070158

Milano Coffee Festival

Dal 19 al 21 maggio presso la location Base Milano, un esempio del recupero post-industriale, si tiene il primo evento interamente dedicato alla bevanda più amata e consumata dagli italiani: il caffè. Un’occasione per i suoi estimatori di scoprire le grandi proprietà di questo magico intruglio, in grado di risvegliare dal torpore mattutino moltissime persone. Attività, show cooking, esperienze sensoriali, degustazioni e laboratori per un’esperienza a 360 gradi: dalle origini agli svariati usi, i partecipanti si addentreranno nel mondo del caffè interagendo con i Torrefattori, Coffe Masters, Artigiani del Caffè e Gourmet food presenti. Per tutti i veri coffee lovers e non solo, un’occasione da non perdere. Per ulteriori informazioni: www.milanocoffeefestival.it 

Una t-shirt divertente e buona

Il brand italiano Glimmed che ha riprodotto e lanciato sul mercato la Boobs t-shirt nata negli States, sostiene per tutto il mese di maggio la Fondazione Umberto Veronesi nella lotta contro il cancro al seno. Attraverso l’acquisto della Pink Boobs t-shirt l’intero ricavato verrà devoluto alla fondazione sopracitata. Una campagna utile anche nei confronti della prevenzione, sempre più importante e alla quale non si deve rimanere indifferenti. Il tumore al seno rappresenta infatti la neoplasia più diffusa in rapporto alla popolazione femminile. Lo scorso anno oltre 50.000 donne in Italia sono state colpite da questa patologia. Un male al quale non si può e non si deve restare indifferenti. Il progetto Pink is Good lanciato dalla Fondazione si pone attraverso iniziative come questa, due grandi obiettivi: educare alla prevenzione e sostenere il lavoro dei ricercatori fondamentale per garantire cure sempre più efficaci.

Orticola 2018

Orticola è un evento che piace moltissimo ai milanesi, ai lombardi e non solo! Si attendono anche quest’anno ospiti da ogni città. È decisamente un’occasione mondana in cui indossare cappelli che tanto piacerebbero alla Regina Elisabetta d’Inghilterra, e nella quale i fiori sono indiscussi protagonisti. Da domani, venerdì 11 maggio, fino a domenica la XXIII mostra florovivaistica creata nel 1996 appositamente per Milano, apre i battenti. Il ricavato dell’evento è destinato ogni anno al verde cittadino, un motivo in più per visitarla, oltre al fatto che sono attesi 160 espositori con le loro splendide piante, alcune delle quali rare, e fiori meravigliosi. Quest’anno il tema proposto è “Al piacer mio”, il piacere e la soddisfazione che un mestiere ma anche una passione, come il giardinaggio è in grado di suscitare. Orticola è un evento ideale per gli appassionati, per gli amanti della natura, per le famiglie, per trascorrere un piacevole momento in nella splendida cornice dei Giardini Indro Montanelli. 

Per informazioni: www.orticola.org

Milano Food City

Milano Food City 2018 si svolge dal 7 al 13 maggio e si presenta ai visitatori con degustazioni, eventi, show-cooking, ovviamente cibo, ma non solo, anche cultura, arte, solidarietà. Un occhio di riguardo quest’anno è indirizzato alla sostenibilità e alla corretta alimentazione, temi importanti e di grande attualità che dovrebbero far parte della vita di tutte le famiglie. Milano si apre a professionisti del settore e a tutti gli interessati per scoprire attraverso il cibo, tematiche rilevanti. L’Italia, patria della buona cucina e della dieta mediterranea, con la sua varietà e ricchezza di materie prime, rappresenta nel mondo un’eccellenza nel settore culinario. La metropoli di Milano con i suoi ritmi, la sua movida e il suo essere cosmopolita è la location ideale anche per affermare la valorizzazione della filiera e dell’eccellenza agroalimentare del Bel Paese. L’evento ruota attorno a realtà di prestigio come Confcommercio Milano MonzaBrianza Lodi, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Umberto Veronesi, in partnership con TUTTOFOOD. 

Per informazioni: www.tuttofood.it info@tuttofood.it

Nuovi personaggi a LEOLANDIA!

Dallo scorso primo maggio, fino al 30 giugno al parco divertimenti Leolandia, di Capriate San Gervasio (Bg) vi aspettano i supereroi di Miraculous™, le storie di Ladybug e Chat Noir, la serie animata di successo creata da Zag e Method Animation. Un’esperienza da non perdere, in quanto unica al mondo! Ladybug e Chat Noir, amatissimi, intratterranno i bambini e le famiglie con i loro inseguimenti e offriranno la possibilità di scattare una bellissima foto ricordo. Loro sono la novità, ma ad attendere i più piccoli a Leolandia ci sono anche altri amatissimi protagonisti delle serie animate: come non citare i PJMasks, l’irriverente Masha e il paziente Orso, Peppa Pig con la sua famigliola rosa, Geronimo Stilton, il Trenino Thomas.

Leolandia offre attrazioni che sanno incantare e coinvolgere grandi e piccini per assicurare loro una bellissima esperienza, dove il divertimento è garantito! Per informazioni: 02/9090169   www.leolandia.it                    

 

Tutti a giocare a Seridò

Feste, bimbi, famiglie e tanti giochi! Questo è Seridò, che dal 25 aprile fino al 6 maggio si rivolge a tutti i bambini, indiscussi protagonisti dell’evento, e ai loro genitori. Una grande festa, alla quale partecipare e divertirsi insieme: spazi attrezzati, stand, spettacoli, laboratori creativi coinvolgenti, persino la possibilità di andare a cavallo! Dal 1997 questo ricco evento dedicato all’infanzia si è ripetuto ogni anno, diventando sempre più grande, coinvolgendo un maggior numero di partecipanti e soprattutto arricchendosi di novità per i piccoli protagonisti. Un modo bello per trascorrere del tempo insieme, sperimentare e imparare cose nuove, da ripetere poi nella propria quotidianità. I bambini sono sempre alla ricerca di stimoli nuovi, di emozioni ed energia positiva e Seridò è un concentrato di tutto questo! Sul sito serido.it trovate tutte le informazioni dettagliate. Possono partecipare anche i più piccini, grazie all’area dedicata ai bambini da 1 a 3 anni, con giochi e attività su misura per loro.

Fare shopping fa bene

Lo shopping può davvero fare bene e non solo come terapia per sentirsi meglio, più allegre e appagate. Può essere piuttosto un bel modo per sostenere una fondazione, essere d’aiuto agli altri come in questo specifico caso. Da domani, giovedì 3, fino al 12 maggio, presso Viale Permuda 38/A a Milano potrete entrare a fare i vostri acquisti in un temporary outlet in collaborazione con il brand Malìparmi e sostenere così la Fondazione Rava, Onlus che utilizza i suoi proventi per aiutare i bambini che vivono in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, tramite progetti, adozione a distanza, una campagna di sensibilizzazione che dovrebbe toccare tutti, non solo chi è mamma. Anche nella Boutique Malìparmi di via Solferino 3, dal 10 al 12 maggio avrete uno sconto del 20% sui prodotti in vendita. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.maliparmi.com o scrivete a info@nph-italia.com. Fate acquisti belli che siano anche utili!

Un appuntamento dolcissimo

Esiste forse qualcosa di più dolce di un bimbo che prepara una torta per la sua mamma? Pare proprio di no! Ed è per questo che La Pasqualina, gelateria pasticceria di Bergamo, organizza un laboratorio per bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni, durante il quale potranno sperimentare un vero e proprio mini corso di pasticceria e creare, insieme a degli esperti, la torta per la loro mamma: un vero capolavoro di arte culinaria fatto con il cuore! Divertirsi cucinando, ma non solo, durante la cottura delle torte i piccoli verranno coinvolti in tante sorprese e attività, per divertirsi con gusto!

Il 5 maggio, dalle 16 alle 18 a San Tomè. Un dolcissimo momento per creare alla mamma la sorpresa perfetta e farlo con le proprie mani! Per informazioni telefonare al numero 035 232708 (La Pasqualina Bergamo) o 035 540040 (La Pasqualina Almeno)

Città leggera

In occasione del Fuori Salone 2018, Il Gufo e ICS International School vi invitano a scoprire come sarà Milano – e più in generale – la Città del futuro, un’iniziativa nata da un progetto formativo realizzato da una classe di bambini di 9 anni che hanno sviluppato il concetto di “Città leggera”: una città dove non solo non esistono le automobili, ma si alleggeriscono la burocrazia, i movimenti e le azioni.

Il 21 aprile dalle 15:30 presso la sede di ICS School di via Tenca, tutti i bambini potranno contribuire alla costruzione di questa città: disegnando o raccontando a parole un oggetto, una persona, un animale o qualsiasi altra cosa che non potrà a loro avviso mancare nel 2050, assisteranno durante l’evento a una sua magica trasformazione!
Il Gufo è partner dell’iniziativa #mybeautifulcity proprio perché ne condivide i valori, con un focus sulle tematiche relative all’educazione e all’eticità del riutilizzo attraverso la creatività. La merenda sarà offerta durante l’evento.

Volete sapere di più? per informazione e accrediti Https://www.Icsmilan.com oppure scrivete a: info@icsmilan.com tel. 02 36592 694‬

Il grande polmone blu

Oggi negli studi di Sky Academy Federico Di Penta, Responsabile relazioni internazionali di Marevivo, terrà un incontro con i bambini della scuola elementare di San Donato Milanese per lanciare il film “Le Meraviglie del Mare” per parlare dell’emergenza della marine litter e di quanto sia importante difendere i nostri oceani dalla plastica.
«Come Marevivo abbiamo sempre puntato a sensibilizzare i giovani – dichiara Federico Di Penta – perché a loro spetterà recuperare i nostri errori e cambiare rotta. Tutti i giorni cerchiamo di celebrare questa giornata dedicata al mare perché è il #polmoneblu che ci tiene in vita. Dobbiamo farlo anche attraverso le immagini del film “Le Meraviglie del Mare” che ci aiutano a capire che la bellezza, nelle sue diverse forme, va preservata e custodita se vogliamo continuare ad ammirarla».
Marevivo confida nelle nuove generazioni per il cambiamento di rotta e già da tempo ha investito sulla loro educazione: “Delfini Guardiani” rivolto alle classi delle scuole primarie e secondarie delle isole minori italiane per la costituzione di un gruppo di alunni “Delfini Guardiani” che avranno una maggiore consapevolezza e responsabilità nel tutelare le risorse ambientali del proprio territorio. E “NauticinBlu“, il percorso che coinvolge circa mille studenti degli istituti nautici di alcune regione italiane per far acquisire ai futuri professionisti del mare nuove competenze a completamento della loro formazione, includendo la tutela dell’ambiente e la sostenibilità delle nostre risorse marine.
http://www.marevivo.it/

The Blank ArtDate 2018 | Frequenze

Venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 maggio, Bergamo ospita l’ottava edizione di The Blank ArtDate.  The Blank ArtDate si propone in una versione eterea ed immateriale, concentrando principalmente gli eventi su audio, video, performance e talk. La predilezione per interventi effimeri, che si consumano nel momento stesso in cui si attuano (una visione, un ascolto, una conversazione, un evento performativo) ha suggerito il titolo FREQUENZE:
– per frequenza si intende il numero di volte in cui un evento si ripete. Nel caso specifico, una soltanto, destinata però ad ancorarsi, riflettersi e propagarsi nella mente dello spettatore;
– con frequenza si allude al ritmo di un evento, ovvero la percezione del suo movimento;
– nel linguaggio statistico, la frequenza è l’occorrenza di un fenomeno rispetto al numero globale considerato;
– frequenza è la partecipazione ad un’attività;
– frequenza, in un sistema, è naturale (o propria).
Tutte le accezioni secondo cui può essere declinata questa parola concorrono a rappresentare la nuova edizione di The Blank ArtDate.
Nell’epoca dello streaming, dell’on-demand e della condivisione per immagini, la cifra che caratterizza The Blank ArtDate 2018 è l’imprescindibilità della partecipazione del fruitore in un preciso luogo e in un preciso momento. La non-ripetitività delle performance e la non-materialità delle opere sonore e video impongono la presenza fisica del corpo di chi assiste affinché esse possano essere intercettate, codificate, decodificate ed quindi ritrasmesse, raccontate.
Ogni evento è una singola frequenza, una singola onda, una singola vibrazione.
The Blank ArtDate è la sinfonia che ne risulta e che riecheggia nella mente di chi vi partecipa.

https://www.instagram.com/theblankcontemporaryart

The Blank ArtDate 2018 | FREQUENZE
Ceramica Lab

A due passi dal centro di Bergamo, il prossimo sabato 7 aprile la libreria Incrocio Quarenghi, in via Quarenghi n. 32, offre una bellissima iniziativa per bambini dai sei anni in su. A partire dalle ore 10:30 fino alle ore 12:00 infatti l’artista Susanna Alberti condurrà i piccoli in un divertente laboratorio di ceramica. I bambini potranno imparare a familiarizzare con le tecniche di manipolazione dell’argilla e dare libero sfogo alla loro creatività. Durante il laboratorio CERAMICHIAMO i piccoli utilizzeranno la ceramica per modellare piccole sculture e vari oggetti d’uso che una volta cotti potranno essere ritirati in libreria e portati a casa. Il costo del corso è di 15 euro e include anche tutti i materiali necessari. Si consiglia di indossare un grembiulino a maniche lunghe!

Per prenotarsi bisogna iscriversi in libreria entro giovedì 5 aprile. Troverete ulteriori informazioni sul sito http://www.incrocioquarenghi.it oppure potete telefonare al numero 035217128.

Caccia alle uova!

Da giovedì 29 marzo a martedì 3 aprile a Leolandia si festeggia la Pasqua con sei giornate di spassosissime attività a tema: il parco più amato d’Italia sarà infatti allestito a festa e coinvolgerà i bambini e le loro famiglie in una caccia alle uova con sorpresa. Guest star, il simpatico coniglietto Pasquale, testimonial della Pasqua Kinder, che incontrerà i piccoli posando per divertenti foto ricordo e regalando loro dolci sorprese. Le uova saranno protagoniste assolute del divertente gioco in calendario nell’orto didattico: dal 29 marzo al 3 aprile, per sei volte al giorno, l’area più verde del parco vedrà impegnati nella ricerca trenta bambini muniti di cestini e mascherine. E, se non bastasse, a disposizione dei piccoli ospiti ci saranno anche sei aree tematiche con i personaggi dei cartoni animati più amati, come i PJ Masks, Masha e Orso, Peppa Pig, il Trenino Thomas e Geronimo Stilton, oltre a Leo, la mascotte del parco. Leolandia vi aspetta! Tutti i dettagli su www.leolandia.it

The Green Life

Dal 27 marzo al 18 aprile La Rinascente di Piazza Duomo a Milano dà il benvenuto alla primavera con The Green Life, manifestazione dedicata al mondo della filosofia verde. Tra educational talk, workshop, attività a tema, installazioni, progetti e prodotti, la scelta è infinita: potrete per esempio imparare a realizzare dei kokedama, le piante sospese provenienti dal Giappone; accostarvi al foraging, il trend contemporaneo della raccolta e utilizzo in cucina delle piante selvatiche; o esercitarvi a cucinare sano rispettando il pianeta con la food writer Csaba dalla Zorza e i suoi piatti honestly good. Ogni giorno un floral designer sarà disponibile a comporre bouquet personalizzati, mentre ai vari piani dello store si potranno ammirare e acquistare infinite varietà di piante e fiori, approfittando dei consigli di esperti vivaisti. Ma la lista continua, con gli allestimenti speciali dei brand fashion e beauty, le proposte green dei piani dedicati a casa e design, e le ricette sostenibili preparate per l’occasione dai ristoranti della Food Hall. Le fashion victim più irriducibili potranno anche acquistare capi in edizione limitata, come il Gommino green di Tod’s, la serie di t-shirt, borse e sneakers Flower Power di Dolce & Gabbana, i charms da collezione di Fendi o i cerchietti floreali confezionati dal vivo da un artigiano per Zadig & Voltaire. Tutti i dettagli alla pagina https://www.rinascente.it/rinascente/it/event/event/12752/

Floreka

Arriva la primavera! E come lei l’attesissima nuova edizione di Floreka, la colorata manifestazione dedicata ai giardini, ai fiori e alla natura. Per l’undicesimo anno consecutivo l’associazione Petali e Parole terrà questa rassegna il 28 e il 29 aprile al Parco del Centro Culturale – via Marconi 5, Gorle. Quest’anno il tema è “donne e fiori” e tutto il meraviglioso rapporto che ha legato le molte figure femminili al variegato mondo della natura!
Questa rassegna, che nell’ultima edizione è riuscita a coinvolgere oltre 7 mila persone avrà come ospiti donne speciali che racconteranno come la natura sia entrata a far parte delle loro vite. Simonetta Chiarugi, genovese protagonista del notissimo blog “Aboutgarden”, Cristina Mostosi, proprietaria del Giardino delle Iris di Trebecco, l’esperta agronoma e architetto del paesaggio Camilla Zanarotti e Elena Macellari, autrice del libro “Le signore della botanica: storie di grandi naturaliste italiane” ci terranno compagnia durante i due giorni della manifestazione.

Per scoprirne di più florekabg.wixsite.com/floreka e su Instagram @floreka2018

Nina, perché?

Nina, perché? É questo il titolo del fumetto umoristico scritto da Diego Tarchini e Maria Chiara Bertuzzi, entrambi architetti, genitori di Nina la bambina dal caschetto biondo protagonista del libro. La piccola con tanta curiosità e simpatia rivolge di continuo domande a mamma e papà, così da una storia di vita familiare quotidiana, é nata l’idea di raccontare alcuni episodi simpatici della vivace Nina che con le sue domande é diventata un’eroina della sua pagina Facebook strappando sorrisi e tanti like. In seguito é stato creato il blog www.ninaperche.com e dopo un brandendo interesse da parte di logopedisti e blogger è stata aperta la pagina Instagram (nina_perche). L’idea di utilizzare una vignetta ironica e non le fotografie per postate sui social, ha conquistato il pubblico. Dal maggio 2016 i racconti di Nina erano tanti così che Diego e Maria Chiara hanno deciso di creare una raccolta di tutto ciò che era stato realizzato fino ad oggi ed è nato il libro.

Da oggi in vendita su Amazon http://amzn.to/2FSgnwe

 

 

Basilica di San Celso, la più antica di Milano

Avranno inizio il prossimo 24 Marzo, tutti i weekend dalle 15 alle 20, le speciali visite al Campanile della Basilica di San Celso, il più antico Campanile ancora in funzione di Milano con oltre 1.000 anni di storia.
L’iniziativa organizzata dal Gruppo MilanoCard – già gestore di diversi siti di interesse storico a Milano quali la Cripta di San Sepolcro, Highline Galleria, l’Archivio Storico della Ca’ Granda e il Sepolcreto dell’Annunciata – darà la possibilità di vivere un’esperienza unica salendo sul più antico Campanile di Milano, scoprendone la millenaria storia grazie alle guide che accompagneranno i visitatori, e offrendo la possibilità di godere di una vista mozzafiato su Milano dalla cella campanaria ad oltre 30 metri di altezza dal suolo.
Le visite, prenotazione obbligatoria al sito www.ilcampaniledeisospiri.it , avranno inizio il 24 Marzo e saranno disponibili tutti i weekend dalle 15.00 alle 20.00 con cadenza ogni 30 minuti.
Prenotazione obbligatoria su www.ilcampaniledeisospiri.it

domenica al museo

Domani, domenica 4 marzo, appuntamento con #domenicalmuseo, l’apprezzata iniziativa ministeriale che ogni prima domenica del mese apre le porte di oltre 450 tra musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accogliendo liberamente cittadini e turisti per una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale nazionale. L’occasione giusta per visitare gratuitamente numerose strutture espositive, anche in Lombardia, senza prenotazione. Tanti i luoghi adatti anche ai bambini, come i molti e interessanti siti della Valle Camonica (il Museo nazionale della Preistoria, il parco archeologico e quello delle incisioni rupestri), le Grotte di Catullo e Museo archeologico di Sirmione, il Museo storico Giuseppe Garibaldi di Como, il Palazzo ducale di Mantova, l’Acquario di Milano, il Castello Sforzesco, la Pinacoteca di Brera e il Museo di storia Naturale, sempre nel capoluogo meneghino. L’elenco completo dei musei è consultabile sul sito www.beniculturali.it

A Bergamo invasione di dinosauri

Inaugura sabato 10 marzo al Museo Civico di Scienze Naturali la mostra dedicata ai dinosauri. In occasione dei 100 anni di apertura del Museo, il Comune di Bergamo in collaborazione con l’azienda veneta Geomodel, dà il via a un progetto scientifico increbile. La mostra dedicata a esemplari dell’Era Panteologica ripercorre attraverso riproduzioni di animali, fossili e calchi, ricostruzioni e riproduzioni di animali estinti milioni di anni di storia. A fare da cornice e mappa di tutta la mostra un enorme affresco della Storia della Vita che interessa tutte le Scienze Naturali presente nell’alleatimento permanente del Museo. Anche se si parla di preistoria saranno proprio le tecnologie più moderne come la Realtà Virtuale, le postazioni multimediali e numerosi filmati a rendere tutto ancora più grandioso. Come se ci si trovasse all’interno di Jurassic Park si potrà ammirare il grande scheletro di Allosaurus fragilis affiancato dal suo alter ego in scala 1:1, il Cervo di Sovere di 700.000 anni, fino ad arrivare ai pesci più grandi della terra come il capodoglio attuale al grande rettile marino che abitava gli oceani Giurassici.

In occasione dell’apertura della mostra il museo sarà aperto dalle 13 alle 20. Per maggiori informazioni http://www.dinosauribergamo.it

 

yoga per genitori e figli

Una domenica mattina di yoga e relax tra genitori e bambini, dai 3 ai 10 anni, nella splendida cornice di Magus in via Camozzi 144 a Bergamo. Il 25 febbraio la giornata inizierà alle 9:30 con una piccola colazione offerta per poi immergersi, dalle 10 alle 11, nel laboratorio a coppie condotto da Annachiara Perraro, pedagogista, educatrice, antropologa e insegnante certificata Metodo Balyayoga. Si tratta di un metodo nuovo di fare yoga con i più piccoli ma che si ispira alla più antica tradizione yogica; un lavoro olistico che riconosce il bambino e la bambina come un tutto integrato (corpo, mente, emozioni) per favorire una continuità nello sviluppo affinchè possa esprimere al meglio le proprie potenzialità. Il gioco è il linguaggio che verrà utilizzato per poter parlare ai bimbi travestendo ogni attività con fantasia: durante il laboratorio verranno proposte delle storie dalle quali lasciarsi guidare per lavorare con il corpo attraverso lo yoga. Info e iscrizioni: info@magus.it

golositalia

Golositalia, la fiera dedicata al mondo del food e delle attrezzature professionali, torna al centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) dal 24 al 27 febbraio. La manifestazione coniuga le ultime novità del professional equipment ai prodotti tipici del made in Italy ed esteri, interessando tanto un pubblico di esperti quanto gli appassionati di enogastronomia che possono qui conoscere, degustare ed acquistare prodotti spesso introvabili. 700 espositori attesi, suddivisi in aree tematiche: food, wine, beer, bio-vegan-gluten free, professional technology & restaurant. A completare la proposta, un ricco calendario eventi: corsi di cucina, convegni, concorsi, seminari e dimostrazioni, rivolti sia all’operatore del settore che all’appassionato. Grande attesa anche per il Trismoka Challenge che celebra l’arte italiana del caffè e quest’anno si trasforma in un talent show interamente dedicato ai migliori baristi di domani. Info: www.golositalia.com

highline galleria

Lo sai che puoi gustarti Milano da un’angolazione tutta nuova? Basta accedere a Highline Galleria, il percorso di 250 metri sospeso lungo i tetti della Galleria Vittorio Emanuele che ti permette di godere di una vista a 360° davvero unica. Una passerella emozionante, accessibile tutti i giorni dalle 10 alle 21, ma anche un luogo magico, illuminato da Fontana Arte 1932, ricco di eventi ed iniziative. Per esempio, sabato 24 febbraio alle 17:30 potrai gustare diverse varietà di focaccia ligure, in abbinamento a ottimi vini Astoria Wines o ad alternative analcoliche: liscia, al rosmarino, al cipollotto di Tropea, integrale e tante altre, per una merenda davvero insolita. Oppure visite notturne e alle prime luci dell’alba: venerdì 2 marzo dalle 19 alle 2 e sabato 3 marzo dalle 5 alle 8, potrai immergerti in un panorama che cambia colore, minuto dopo minuto, man mano che il sole fa capolino fra i monumenti simbolo di Milano e i nuovi altissimi grattacieli. Info: www.highlinegalleria.com

Rinascimento a Palazzo Reale

Arriva a Milano, a Palazzo Reale dal 21 febbraio, la mostra “Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia”, una magnifica selezione di opere dell’artista di Norimberga e di grandi maestri suoi contemporanei, sia tedeschi che italiani. Circa 130 capolavori fra pitture, disegni e stampe grafiche del maestro del Rinascimento tedesco ed europeo all’epoca della sua più alta espressione, nel momento di massima apertura culturale – sia al sud (Italia settentrionale) sia al nord (Paesi Bassi) – caratterizzata dalla grande diffusione di nuove idee filosofiche e dallo sviluppo di cambi di paradigma senza confine, men che meno geografico. L’esposizione, visitabile fino al 24 giugno, rivela le qualità intrinseche delle opere di Albrecht Dürer, evidenziandone il carattere innovativo dal punto di vista tecnico, semantico e iconografico. Info: http://www.mostradurer.it/

Casinò San Pellegrino

State pensando a una gita fuoriporta? Dirigetivi in Valle Brembana, nella Bergamasca, alla scoperta di un palazzo conosciuto in tutta Europa e considerato una delle maggiori espressioni dello stile Liberty in architettura, il Casinò di San Pellegrino Terme. L’Associazione Oter, Orobie Tourism Experience of Real, punto di riferimento per il turismo e ambasciatrice del territorio ai piedi delle Orobie, vi guiderà durante i fine settimana di febbraio in visite che vi permetteranno di ammirare tutta la magnificenza di questa maestosa struttura: godrete della sue bellezza e della ricchezza ornamentale sia interna che esterna, vi entusiasmerete per le decorazioni, gli stucchi, le vetrate e gli affreschi, accompagnati da una suggestiva rievocazione storico-artistica dell’edificio e della cittadina termale durante il periodo della Belle Époque. Appuntamento il sabato e la domenica alle 15:30. Biglietto d’ingresso 7 euro. Info: https://associazioneoter.com/casino-teatro/

salon du chocolat

E’ tempo di Salon du Chocolat: nato a Parigi 23 anni fa, rappresenta la più grande manifestazione dedicata al cioccolato d’eccellenza con repliche a Londra, Beirut, Mosca, Tokyo e Seul e da giovedì 15 a domenica 18 febbraio farà tappa al Padiglione MiCoLAB di Milano. Un evento magico e golosissimo che offrirà oltre 70 fra showcooking, incontri e iniziative, compresa una sfilata di abiti di cioccolato. Il luogo perfetto per scoprire e assaggiare il cioccolato gourmand, anche per i bambini, che avranno a disposizione uno spazio dedicato: Chocoland, curato da Parco della Fantasia di Gianni Rodari, propone laboratori creativi, giochi, attività e cooking lab dove mettere le mani nel cioccolato e realizzare sfiziose ricette (10 € per un’ora e mezza di divertimento costruttivo). L’ingresso alla manifestazione è gratuito da 0 a 13 anni. Chocoland è aperto tutta la giornata di sabato 17 e domenica 18. Età minima 3 anni. Info: http://www.salonduchocolat.it/ita/2018/

pirelli hangar bicocca

Dai 4 ai 6, dai 6 agli 8, addirittura fino ai 10 e 14 anni: a Milano in Pirelli Hangar Bicocca ce n’è per tutti i bambini. Ogni fine settimana, infatti, sono almeno due il sabato e altrettanti la domenica i laboratori proposti al mattino o di pomeriggio per soddisfare le esigenze più disparate. Si tratta di percorsi creativi targati Kids, il progetto che consente alle famiglie e ai ragazzi di avvicinarsi all’arte contemporanea con strumenti e proposte in grado di stimolare la curiosità e la comprensione del pensiero e della tecnica degli artisti di oggi, grazie a materiali ed esperienze ogni volta diversi. Per esempio, grazie a “Ambienti/Environments”, potremo scoprire in quante cose può trasformarsi una linea, perché linee curve e rette costellano le opere di Lucio Fontana, animando lo spazio di luce e colore. In contemporanea alle attività, per gli adulti accompagnatori è possibile partecipare gratuitamente a una visita guidata dello spazio espositivo condotta da un mediatore culturale. Info: http://www.hangarbicocca.org/kids/percorsi-creativi/

Festival pianistico internazionale

Amanti della musica classica state allerta perché sarà presto possibile accaparrarsi i biglietti della 55a edizione del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo. E’ infatti stato presentato il ricco calendario che dal 18 aprile al 16 giugno porterà l’élite della grande musica mondiale ad esibirsi in 23 date nelle splendide cornici del Teatro Grande di Brescia e del Teatro Sociale di Bergamo Alta, gioielli architettonici di fine Settecento dal fascino sontuoso, per chiudere poi al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Čajkovskij Mon Amour sarà il tema della rassegna: protagonista indiscusso il pianoforte che al festival, oltre che dominare la scena come strumento solista, è molto spesso anche il prestigioso interlocutore di grandi orchestre internazionali dirette da nomi di spicco. Info: http://www.festivalpianistico.it/

amici della pediatria

Sabato pomeriggio in ospedale, al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Perché no? L’occasione, domani 10 febbraio alle 16, è quella di assistere allo spettacolo teatrale “Il giro del mondo in ottanta giorni”, un divertente e illustrativo viaggio per bambini dai 6 anni in su. Ma si fa molto di più: si contribuisce alla causa dell’Associazione Amici della Pediatria, nata nel 1990 all’interno dell’Usc di Pediatria dei Riuniti di Bergamo per dare sostegno ai piccoli ricoverati e ai loro familiari. Un gruppo che accomuna genitori, operatori sanitari, insegnanti e volontari impegnati ad affrontare le problematiche sanitarie, psicologiche, affettive e umane del bimbo malato con concreti gesti d’amore e partecipazione, dando loro l’opportunità di essere sereni, di giocare, di avvertire intorno a sé e alla loro famiglia affetto e comprensione e di alleggerire l’ansia e lo sconforto della malattia. Info: http://amicidellapediatria.it/it

I buoni sani corso di cucina

Sono aperte le iscrizioni per un viaggio alla scoperta di un’alimentazione buona, gustosa e sana: sarà quello condotto da Laura Castoldi, chef e terapista alimentare de I Buoni Sani, che propone da Progetto Lovè, in via Cesare Battisti 17 a Bergamo, da martedì 13 febbraio a lunedì 19 marzo, il Corso base di cucina naturale. Cinque incontri di tre ore ciascuno per imparare a orientarsi nella scelta degli ingredienti, comporre menù equilibrati in base alle esigenze personali e alle stagioni, usare gli stili di cottura per dare un valore aggiunto al cibo che mettiamo in tavola, introdurre nell’alimentazione cibi nuovi e condimenti speciali, così da renderla più ricca e varia. Si parlerà di energia del cibo, ordine ed equilibrio, ma soprattutto si prepareranno piatti colorati e salutari. Info: https://www.facebook.com/events/261111001091801/

notte al museo GAMEC

In occasione del Carnevale, sempre molto atteso dai più piccoli, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo propone una speciale Notte al Museo, dedicata come sempre a bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni che vorranno trascorrere una 12 ore notturna indimenticabile. Appuntamento alle 20:30 di sabato 10 febbraio: affrettatevi a prenotare e prepararvi perché questa volta, oltre a sacco a pelo, materassino, torcia e pigiama, servirà essere mascherati! Le educatrici museali intratterranno i giovani ospiti fino alle 9 di domenica mattina coinvolgendoli in attività laboratoriali – singole e in gruppo – per circa due ore e mezzo. Le tematiche cambiano di volta in volta e non vengono mai svelate in anticipo, quindi anche per questo Carnevale, chi ci sarà… saprà! Al termine del percorso ci si preparerà per la notte da trascorrere tutti insieme in un’area dedicata del museo. Info: http://www.gamec.it/it/eventi/una-notte-al-museo-edizione-speciale

La scrittura-immagine

E’ in programma fino al 15 aprile a Milano il corso “La scrittura-immagine” condotto da Chen Li, artista e calligrafa professionista di origine cinese, ultimo step del ciclo di laboratori “Segni, tracce, scritture” proposto all’Accademia dei Bambini, progetto della Fondazione Prada dedicato all’infanzia. Si tracceranno alfabeti e scritture ispirate all’Antico Egitto, utilizzando il calamo e pigmenti naturali per poi scrivere ed illustrare storie alla scoperta dell’origine del mondo attraverso la magia di segni misteriosi e di una cultura universale. L’attività, programmata nel fine settimana e adatta a bambini dai 4 ai 10 anni, è gratuita ma è necessario prenotare via email entro le 17 del venerdì precedente al corso scrivendo a accademiadeibambini@fondazioneprada.org e specificando nome ed età del bambino, attività d’interesse e recapito telefonico per eventuali segnalazioni. Info: http://www.fondazioneprada.org/accademia-dei-bambini/

Carnevale

Per gli amanti del Carnevale è arrivato il momento tanto atteso: questo fine settimana si aprono le danze in tutta Italia con festeggiamenti in maschera che proseguiranno a spron battuto fino al 17
febbraio. A voi la scelta. C’è il Carnevale di Venezia, tra i più famosi e suggestivi al mondo che
quest’anno trasforma la città galleggiante in un’unica, grande e antica bottega in cui le arti e i mestieri sono protagonisti. Oltre 49 gli eventi in programma, dalla Festa Veneziana sull’Acqua al Volo dell’Angelo, dalla Festa delle Marie al concorso della maschera più bella (http://www.carnevale.venezia.it/). Oppure quello di Viareggio, il più ͞irriverente͟ della Penisola
attento ai temi dell’attualità e della politica (http://viareggio.ilcarnevale.com/). O ancora, per
restare in Lombardia, il Carnevale di Crema, con il suo Gran Galà di apertura il 28 e le ben tre
sfilate di carri allegorici (http://www.carnevaledicrema.it/).

Giornata della Memoria

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: nel 1945 veniva liberato il campo di sterminio di Auschwitz. Ogni anno si ricorda il genocidio degli ebrei da parte dei nazisticon mostre, incontri e dibattiti perché la memoria dell’Olocausto possa prevenire il ripetersi di quell’orribile pagina di storia. Per l’occasione a Milano, da venerdì 26 a domenica 28, il Memoriale della Shoah è visitabile gratuitamente previa prenotazione tramite TicketOne, al costo di gestione della prevendita di 1,50 €. Si tratta di un luogo simbolo della deportazione degli ebrei e degli altri perseguitati verso i campi di concentramento. Sorge nella zona sottostante i binari della Stazione Centrale, dove fra il ’43 e il ’45 partirono 15 convogli: carri bestiame sui quali furono stipati migliaia di prigionieri, la maggior parte dei quali diretti alle camere a gas di Auschwitz-Birkenau.
www.memorialeshoah.it

Raffaello, mito

Si inaugura oggi 27 gennaio all’Accademia Carrara quello che sarà l’evento del 2018 per l’arte a Bergamo. La grande mostra “Raffaello e l’eco del mito”, che anticipa le celebrazioni
dell’anniversario, nel 2020, dei 500 anni della morte del maestro di Urbino, si snoderà fino al 6
maggio attraverso un inedito percorso di oltre 60 opere provenienti da importanti musei nazionali e internazionali oltre che da collezioni private. L’esposizione si svilupperà attraverso diversi capitoli per indagare i mondi e i maestri con cui Raffaello fu in contatto, la sua attività partendo dal San Sebastiano capolavoro giovanile, fino all’eredità lasciata nel primo Ottocento e in epoca contemporanea. Ricco il programma di attività collaterali – laboratori, approfondimenti e percorsi guidati – che condurrà alla scoperta dell’opera e della fortuna di uno dei più grandi maestri del Rinascimento.

www.raffaellesco.it il sito dedicato.

Esposizione Internazionale Felina

Divinizzato dagli Egizi, amato dai Romani, protetto da Maometto, ma demonizzato durante il Medioevo nell’Europa cristiana, il gatto è da sempre protagonista della Storia. E lo sarà anche questo fine settimana a Scanzorosciate dove dalle 10 alle 19 di sabato e domenica si terrà l’Esposizione Internazionale Felina “I gatti più belli del mondo”. Al Palazzetto dello Sport di via Ambrosoli sono atteste centinaia di gatti di razza che, sotto l’egida della Federazione Italiana Associazioni Feline, verranno giudicati da giudici della World Cats Federation nel Best in Show in programma nel pomeriggio di entrambe le giornate. In mostra splendidi esemplari provenienti da tutti i Paesi del mondo: dal Persiano al Norvegese delle Foreste, dal Main-Coon all’Abissino, dal Certosino al Devon Rex, dai gatti Orientali ai British, ai Blu di Russia, ai Burmesi fino all´Europeo. Un simpatico omaggio stampando il coupon su www.expofelina.it

Cinema Bianchini

L’iniziativa è agli sgoccioli, quindi affrettati a prenotare i tuoi biglietti se vuoi provare l’emozione di goderti un grande film del passato a bordo di un battello sui Navigli. L’iniziativa di Cinema Bianchini che emoziona grandi e piccini è stata prorogata, ma solo fino al 31 gennaio: ogni sera ci sono calde coperte, tisane e dolcetti ad accogliere 50 fortunati spettatori, per un’esperienza indimenticabile davvero diversa dal solito. Arrivato nella Darsena di Milano (in viale Gabriele D’Annunzio) ti imbarcherai su una suggestiva imbarcazione simile alle antiche chiatte che navigavano i Navigli fino a metà del 900; il comandante lascerà gli ormeggi e ti porterà nel centro della Darsena dove avrà inizio la proiezione mentre la città, tutta intorno, rifletterà le sue luci sull’acqua. Prenotazione obbligatoria su www.cinemabianchini.it/programma-e-biglietti/

Il Salone della Cultura

Fine settimana all’insegna del sapere e della conoscenza a Milano: sabato 20 e domenica 21 gennaio gli spazi SuperStudio Più di via Tortona 27 ospitano “Il Salone della Cultura”, vero e proprio punto di riferimento per gli amanti del libro non solo. Momento di scambio, ma anche di ritrovo e condivisione, la kermesse propone due giorni di incontri culturali, percorsi didattici, approfondimenti, laboratori e tanto altro. Ci si potrà dedicare all’acquisto di nuove proposte editoriali così come alla ricerca di libri antichi e preziosi, all’interno di un vero e proprio contenitore animato da esperienze formative e interattive. E ci sarà spazio anche per gli appassionati dell’arte grazie a due esclusive esposizioni. Un viaggio a 360 gradi nella cultura reso ancora più interessante per chi vorrà partecipare agli eventi proposti, iscrivendosi al sito www.salonedellacultura.it

BAF-2018

La Fiera di Bergamo apre il 2018 puntando sull’arte: dal 13 gennaio presenti oltre 150 gallerie nazionali e straniere con migliaia di opere che il mondo c’invidia. Fino al 15, Bergamo Arte Fiera, brillante mostra mercato d’arte moderna e contemporanea, propone una ricchezza di articolazioni tematiche che permettono di esplorare le diverse anime del Novecento e della produzione attuale. Prosegue invece fino al 21 Italian Fine Art-Bergamo Antiquaria, un’esclusivo evento dedicato all’eccellenza dell’alto antiquariato e dell’arte antica italiana che offre a collezionisti e appassionati un raffinato percorso museale, con una proposta espositiva di opere appartenenti a tutte le categorie antiquariali, tra cui dipinti, arredi, sculture, maioliche, porcellane, gioielli e tantissimi altri oggetti, alcuni dei quali inediti.

La-casa-di-Leo

Dieci anni di sofferenza e poi la “sua” malattia, tuttora sconosciuta, se l’è portato via. E’ la storia di Leonardo, un bambino bergamasco trasferitosi in USA in cerca di cure e speranza, che ha lasciato un grande insegnamento: non smettere mai di combattere e non lasciare indietro nessuno. Così l’associazione EOS, nata nel 2010 per aiutare la sua famiglia, inaugura oggi a Treviolo in via Aldo Moro la Casa di Leo, un sogno che diventa realtà: accogliere le famiglie, residenti lontano da Bergamo, dei bambini costretti a lunghi e frequenti ricoveri ospedalieri. Domani, domenica 14, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17 sarà possibile visitare la struttura, approfittare dei laboratori organizzati per i più piccoli e vedere con i propri occhi cosa è possibile realizzare anche solo con un piccolo contributo. Maggiori info su http://www.lacasadileo.org/

Museo-wow-pillole

Magia, divertimento e storia dell’animazione in compagnia di Biancaneve, Cenerentola, Aurora, Belle, Ariel, Jasmine, Mulan, Pocahontas, Rapunzel, Tiana, Merida, Elsa e Anna: fino al 25 febbraio WOW Museo del fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata propone la mostra “Sogno e avventura” interamente dedicata alle Principesse Disney a 80 anni dall’uscita nelle sale di “Biancaneve e i Sette Nani” (1937). Grazie all’esposizione di preziosi materiali originali si potrà
scoprire come nasce un film d’animazione e come sono cambiate le tecniche negli anni. Numerosi anche i giocattoli e i gadget, d’epoca e moderni, compresi alcuni set davvero scenografici messi a disposizione da Lego. Info: museowow.it/wow/it/sogno-e-avventura/

Teatro manzoni

Al Teatro Manzoni di Milano con l’inizio del nuovo anno, un cartellone ricco di spettacoli per i più piccoli, a partire dal 13 gennaio con il magico regno de Il mago di Oz con i suoi curiosi abitanti. Incontreremo il famoso mago e accompagneremo la piccola Dorothy nella sua strampalata e divertente avventura. Il programma prosegue il 20 gennaio con La casa delle storie di Hänsel e Gretel che condividono con gli amici difficoltà e pericoli, con la voglia di vincere insieme le proprie paure.
Il cartellone di gennaio si chiude con il terzo e ultimo spettacolo family: il 27 gennaio, sarà in scena Simba il Re Leone. Nella savana si ripete il cerchio della vita, grazie al coraggioso e giovane Leone che sogna di riconquistare il trono portatogli via dai cattivi.

OXFAM

In questo periodo dell’anno, più  di ogni altro, si celebra l’abbondanza e la vita a tavola, le feste sono il momento di ritrovo delle famiglie attorno al banchetto. Ma ci sono ben 815 milioni di persone nel mondo che non hanno un adeguato accesso al cibo. Oxfam lancia “Quanto è grande la tua tavola?”, una campagna raccota fondi per garantire un adeguato accesso al cibo alle popolazioni colpite da carestie e guerre. Contattando il numero verde 800.991.399 sarà possibile fare una donazione e garantire a tante famiglie in difficoltà i mezzi per sfamare e crescere i propri figli. Collegandosi  al sito www.oxfamitalia.org sarà possibile fare un piccolo gesto contro la fame nel mondo.

Una città costruita da bambini

A due passi dal Duomo di Milano, a Palazzo Giureconsulti dal 7 dicembre 2017 al 14 gennaio la più grande città al mondo costruita con oltre sette milioni di mattoncini. Un evento spettacolare, la dettagliata riproduzione di una metropoli colorata, con edifici, strade, abitanti e supereroi quali Batman, Wonder Woman, Hulk e molti altri personaggi celebri del mondo dei cartoon. I visitatori saranno catapultati in un ambiente magico ma estremamente realistico, dove tutto rispecchia l’aspetto urbanistico di una città: il centro commerciale, il fiorista, la pasticceria, il negozio di giocattoli, il cinema e l’immancabile albero di Natale della città per celebrare la magica notte.
Una mostra di grande impatto per i piccini ma anche per adulti, collezionisti e appassionati del mondo Lego.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi