S

Sharon, non sono stata mai magra

Mi chiamo Sharon ho 31 anni e sono di Brescia, quattro anni fa ho scoperto di essere affetta da diabete.

Non sono mai stata una persona magra e ho fatto molta fatica ad accettarmi. Qualche anno fa mi hanno diagnosticato il diabete. Dopo questa diagnosi sono cambiata radicalmente, sono riuscita con tanti sacrifici, a perdere i tanti chili e mi sento meglio. Adesso mi guardo alla specchio e mi piaccio.

 

Non è semplice accettare una diagnosi, qualunque essa sia, dal momento in cui ti dicono la parola che nel mio caso è stato “diabete” il mondo si ferma, e tu pensi e ora cosa faccio?!

 

Be cosa si fa, si prende in mano la vita è la si guarda da un’altra prospettiva. Il diabete mi ha insegnato tanto, e mi ha tolto tanto, non sono la stessa persona di 4 anni fa, sono più forte, ma anche vulnerabile. Cerco di vivere serena, ma a volte mi chiedo perché a me?! Poi mi rendo conto che fa parte della vita, tutti hanno i loro tormenti.

Ogni giorno è una sorpresa

Ancora non so rispondermi, ma so per certo, che ogni sfida che abbiamo davanti, è fatta per migliorarci, e spronarci.
La vita con mister D (come amabilmente chiamo il compagno di giornata e vita), è sempre una sorpresa, ogni giorno è nuovo e mai come il precedente, sono abituata alle ipoglicemie e alle iperglicemie, le mie borse sono piene di bustine di zucchero e succhi.
Nella sfortuna della diagnosi, sono stata fortunata, ho una grande fortuna, non faccio insulina, a chi pensa che non sono diabetica perché non faccio l’insulina, voglio ricordare che ci sono tanti tipi di diabete, e ognuno è a se.
Ogni giorno imparo qualcosa di nuovo su questa malattia e con questo piccolo racconto spero di aiutare, chi sta passando il periodo dell’esordio.
Ogni donna è diversa, e speciale, con i suoi chiletti in più, o troppo magra, non dobbiamo lasciarci abbattere, dai giudizi degli altri. Dobbiamo guardarci allo specchio e amarci, per come siamo, io ora riesco a guardarmi allo specchio e mi piaccio, ho ancora qualche chiletto da buttar giù, ma l’importate e amarsi sempre e comunque.
Sono in una fase della mia vita, in cui sono serena, e finalmente mi amo!
Mai sottovalutare questo aspetto, spero con questo piccolo racconto di me, di essere riuscita a darvi forza, e ricordate, ogni sfida dalla vita è fatta per farci crescere, e arrivare ad amarci per come siamo non per come la gente ci vuole.
CategoriesSenza categoria