Idee per arredare e… giocare!

Parole: Barbara Baldin

Foto: Magis

LIFESTYLE
27 Gennaio 2018

Idee per arredare e… giocare!

Con Me Too di Magis Design scegli qualità e originalità per dare libero sfogo alla fantasia dei tuoi bambini.

Ma quanto crescono questi figli? Più passa il tempo, più si va in affanno: prima si pensa solo ai body che in un niente sono corti, poi è il momento delle scarpe, che è impossibile capire se vanno bene quando le compri, ma sai benissimo quando passano perché non c’è più verso di fargliele indossare… Quindi arriva il tempo dello zaino, dei libri, dei capelli addirittura. Tu cerchi di mantenere il controllo, proprio nel senso stretto del termine: è giusto che esprima le sue idee, che capisca cosa preferisce, che faccia le sue prime scelte, ma io devo lasciare un po’ qui e tirare di là, perché spetta sempre a noi genitori tenerli sui giusti binari e, in fondo, manovrare (suona brutto, vero?) gli scambi di rotaie, quasi sempre a loro insaputa. Ma se tante volte questo gioco di equilibri e minuzie risulta difficile, altre è quasi divertente e appagante, soprattutto quando saranno proprio i piccoli i primi a riconoscere la bontà dei nostri “consigli”.

Capita per esempio se parliamo di cameretta. Spazi, necessità e gusti cambiano di continuo, ma non è detto che ogni volta si debba rivoluzionare la casa! Ci sono alcuni trucchi (ora li chiamano tutti “trick”) che di solito funzionano e che fanno felici tutti quanti.

Il primo è giocare con toni chiari e naturali così da poter decidere in ogni momento che colore dare all’insieme cambiando la biancheria o aggiungendo qualche accessorio. Il secondo è trovare pezzi che corrispondano al nostro canone di qualità e design ma che siano anche allegri e curiosi come piace ai piccoli. Il terzo, che poi è collegato al precedente, è scegliere qualcosa che possa avere fascino anche in chiave adulta, perché in fondo in ciscuno di noi c’è quel bimbo che dovremmo tirar fuori più spesso anche solo perché piace tanto ai nostri figli. C’è una collezione di arredi e complementi che unisce tutti questi aspetti: si chiama Me Too ed è frutto della creatività di grandi designer e della consulenza scientifica di esperti in pedagogia oltre che dell’esperienza in ricerca e qualità 100% italiana di Magis, l’azienda produttrice. Di cosa parliamo?

Di seggioline che a seconda di come le giri possono essere alte o basse, leggere ma resistenti da spingere, tirare e addirittura cavalcare. Di librerie componibili come costruzioni o come grattaceli che si stagliano all’orizzonte, scenari perfetti per libri e oggetti ma anche per storie tutte da inventare. Di grandi pinguini dondolanti che avanzano passetto passetto come quelli veri o di rotondi dodo da scalare, montare, valicare: fatelo decidere ai vostri bambini! Perché il bello di tutti questi oggetti di design è che scatenano la fantasia dei più piccoli trasformando di volta in volta i loro giochi. Divertenti e colorati sono perfetti per giocare e per arredare: tutto quello che ci serve, insomma! E vi sorprenderete nel vedere che stanno bene ovunque, non solo nella cameretta.
D’altronde Magis Design ci ha abituato a prodotti unici, riconoscibili, di altissimo livello. Spesso
anche giocosi, come le poltroncine Spun (la parola d’ordine è roteare) o il “trono” Magis Proust (per principesse e non), creati per i grandi ma adatti a tutte le età. Se queste idee vi divertono allora le collezioni Magis fanno al caso vostro. E non solo per la cameretta…

Condividi l'articolo



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi